Dimissioni delle catechiste su Whatsapp e il sacerdote viene trasferito

Fedeli che scioperavano saltando le messe, alcuni componenti del consiglio pastorale insieme ad un gruppo di catechiste hanno addirittura detto basta via messaggio. Al centro delle polemiche Don Daniele Muraro che, nei giorni scorsi, è stato trasferito dalla parrocchia di Salionze e di Oliosi.

A dare la notizia don Roberto Campostrini, vicario generale della diocesi. È finito così il breve incarico di Don Daniele Muraro nella parrocchia di Salionze e di Oliosi. Di certo un mandato reso tutt’altro che facile dalla comunità della piccola frazione dove si erano create due vere e proprie fazioni.

Da un lato c’era chi appoggiava la gestione del nuovo parroco, dall’altra c’era chi la trovava un’impostazione troppo rigida. Negli ultimi tempi, la situazione era giunta al limite. Funzioni quasi deserte, messe volutamente saltate in segno di protesta e poi, l’ultima goccia: le dimissioni su whatsapp di un gruppo di catechiste e i alcuni componenti del Consiglio pastorale.