Dimessa dall’ospedale, la piccola Sveva scrive una dedica per medici e infermieri

«Abbiamo conosciuto persone speciali e gentili» scrive la piccola Sveva, 9 anni, per ringraziare il personale del Reparto di Oncoematologia pediatrica di Verona.

lettera bimba sveva ospedale verona
Il disegno di Sveva per i medici dell'Aoui di Verona

La piccola Sveva, 9 anni, di Valeggio sul Mincio, ha voluto scrivere una lettera al presidente della Regione Veneto Luca Zaia, chiedendogli di rilanciare la sua dedica e il ringraziamento per i medici e gli infermieri che l’hanno seguita nel Reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Aoui di Verona. «Da circa due anni e mezzo è diventato la mia seconda casa» ha spiegato Sveva.

«Ieri era la Giornata della Gentilezza, e Sveva ha voluto raccogliere in queste righe il suo grazie al personale sanitario del Reparto e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona» ha detto Zaia, pubblicando un disegno e la lettera di Sveva sui suoi canali social.

Scrive Sveva: «Abbiamo conosciuto persone speciali e gentili che amano profondamente quello che fanno e io e la mia famiglia siamo molto grati a tutti».

LEGGI ANCHE: Sisma Turchia, è veneto l’italiano disperso

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM