Denuncia lo smarrimento della carta di credito, ma è ricercato

L'uomo, un 37enne residente a Novara, stava denunciando lo smarrimento della carta, ma da controlli in banca dati è emerso che lui stesso era ricercato per aver commesso una rapina a Verona due anni fa.

Nella stazione di Verona Porta Nuova la Polizia Ferroviaria ha arrestato un 37enne di origine nigeriana, residente a Novara, ricercato dall’Autorità Giudiziaria di Verona.

In particolare, l’uomo si è presentato negli uffici del Settore Operativo di Verona Porta Nuova per sporgere denuncia di smarrimento della carta di credito. L’operatore Polfer ha approfondito il controllo nella banca dati, dove è emerso che il giovane era ricercato da luglio di quest’anno per aver commesso una rapina due anni fa a Verona.

Il ragazzo è stato condotto in carcere a disposizione della Procura della Repubblica scaligera dovendo scontare la pena, a suo tempo sospesa, di 10 mesi e 18 giorni.