Danni nubifragi a Verona, riapre l’ufficio per l’assistenza gratuita

Riapre dal 21 al 27 agosto il servizio di consulenza per la compilazione dei moduli regionali relativi alla stima dei danni causati dai nubifragi del 29 giugno e 11 luglio scorsi. L'ufficio aiuterà i cittadini nella compilazione dei documenti e li guiderà nella stima dei danni.

nubifragio grandine verona

Dal 21 al 27 agosto sarà offerto supporto gratuito nella compilazione dei moduli regionali per la stima dei danni causati dai nubifragi del 29 giugno e 11 luglio scorsi.

L’ufficio del Nucleo Infortunistica della Polizia locale, messo a disposizione dall’Amministrazione comunale in via Santissima Trinità 2/a vicino a piazza Cittadella, sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 grazie alla collaborazione di Protezione civile per fornire gratuitamente consulenza per la compilazione delle specifiche schede e per guidare i cittadini nella stima dei danni.

La documentazione per la “Ricognizione patrimonio privato”, e quella per la “Ricognizione attività economiche e produttive”, è reperibile sul sito della Regione Veneto.

La modulistica, da consegnare entro l’1 settembre, può essere recapitata a mano allo sportello Protocollo del Comune (ingresso di Palazzo Barbieri); oppure inviata a mailprotezione.civile@comune.verona.it o via Pecprotocollo.informatico@pec.comune.verona.it.

Per ulteriori informazioni sulla documentazione da presentare o da allegare e sulla procedura di invio dei moduli, è possibile contattare il numero 0458052113 della sede della Protezione Civile Comunale al Quadrante Europa, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.