Danneggia le auto in sosta e aggredisce gli agenti, arrestato

Arrestato dagli agenti della Questura di Verona un 48enne che ieri è stato sorpreso mentre danneggiava le auto in sosta in via Monfalcone. L'uomo, una volta portato in Questura, ha anche aggredito gli agenti.

04.12.2020 - Volanti - Resistenza a P.U. e danneggiamento

Verso le ore 12.30 di ieri, gli Agenti delle Volanti sono intervenuti in Via Monfalcone, a seguito di diverse segnalazioni giunte al 113 da parte di alcuni cittadini allarmati per la presenza di un uomo intento a colpire e danneggiare le auto in sosta.

Giunti sul posto, gli operatori hanno individuato le auto danneggiate ed il soggetto segnalato, N.A., un cittadino 48enne moldavo, già noto alle forze dell’ordine. Alla vista degli agenti, il 48enne, in evidente stato di ebbrezza e privo di mascherina protettiva, ha iniziato a farneticare frasi sconclusionate e prive di senso compiuto, sbeffeggiando i poliziotti.

Nel tentativo di riportare la situazione alla normalità, i poliziotti hanno fatto salire il 48enne nell’auto di servizio, per ultimare gli accertamenti in Questura. Tuttavia, all’arrivo presso gli uffici di Lungadige Galtarossa, l’uomo si è scagliato contro gli operatori, sferrando calci e pugni, tanto da rendere necessario l’intervento di 4 agenti per riuscire a farlo uscire dall’auto.

Tale comportamento sconsiderato è costato al 48enne, già gravato da precedenti per reati simili, l’arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento. Inoltre, N.A. è stato sanzionato per ubriachezza e per inosservanza della normativa anti-Covid. Il giudice, all’esito del giudizio direttissimo che si è svolto in mattinata, ha convalidato l’arresto e rinviato l’udienza al prossimo 16 dicembre.