“Dancing in the street”, una giovane regala allegria su Ponte Navi

Una giovane ragazza, di cui non conosciamo l'identità, si esibisce spesso al semaforo che porta in via San Paolo ballando e regalando sorrisi. Non spiega perché lo fa e non chiede soldi.

Ai semafori d’Italia, e di Verona, ci siamo abituati a vedere scene di qualsiasi genere. Dalle richieste di qualche moneta da parte di persone nulla tenenti o senza fissa dimora (alcune di queste negli anni anche smascherate e facenti parte di organizzazioni criminali) a dei momenti di intrattenimento (con artisti di strada) sempre per il medesimo scopo, ovvero raccogliere qualche spicciolo per far fronte a necessità di vario genere.

Da qualche tempo, al semaforo di Ponte Navi a Verona, in direzione via San Paolo, una giovane ragazza intrattiene gli automobilisti e i pedoni che attraversano la zona, danzando allegramente e regalando sorrisi con tanto di smartphone in mano e cuffie nelle orecchie.

Al verde corre sul marciapiede in attesa di un nuovo stop dei veicoli. E poi riprende. Non rilascia dichiarazioni e non spiega il motivo per cui lo fa. I negozianti del posto riferiscono che torna spesso in quel punto. Non chiede soldi.

La ragazza è stata controllata dalle forze dell’ordine e sottoposta ad esami tossicologici, risultati negativi.

Il video sopra riprende la giovane nella sua performance di ieri nel tardo pomeriggio. Il pubblico, in ogni caso, sembra gradire.

La giovane su Ponte Navi

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM