Css Verona, tre sconfitte al quadrangolare

Tre sconfitte sì, ma contro le capolista della massima serie. La Css Verona ha aperto la stagione con un quadrangolare amichevole disputato lo scorso weekend contro le grandi della serie A1 di pallanuoto.

Plebiscito Padova, Rapallo Pallanuoto e Sis Roma. Tre squadre della parte alta della classifica della serie A1 che durante il quadrangolare amichevole del weekend scorso hanno dato un assaggio della nuova stagione alle new entry veronesi, le ragazze della Css Verona. Un battesimo di fuoco che ha lasciato parzialmente sofferente la squadra del coach Zaccaria, che ha dovuto fare i conti con il 14-1 contro la Roma, il 16-6 contro il Padova e il 14-3 contro il Rapallo.

Tre sconfitte che però sono in linea con quanto si aspettavano il capitano Giorgia Prandini e le compagne, ben consapevoli della differenza tra loro e le squadre prime in classifica: «È stato un torneo di allenamento contro squadre e atlete che saranno le grandi protagoniste della stagione. – ha commentato Zaccaria – Noi abbiamo partecipato da matricole, con tanti innesti nuovi e con la sola Bartolini ad avere un po’ di esperienza di A1. Punteggi pesanti, ma la squadra è cresciuta tempo dopo tempo e a tratti è riuscita a mettere in difficoltà le avversarie».

 

La stagione vera e propria per il team rosa scaligero prenderà il via il prossimo 13 ottobre.