Violento con la compagna incinta, 49enne rinviato a giudizio

Un clima di minacce, insulti e anche di violenza fisica durato anni. L'uomo dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni e mancato versamento degli alimenti ai loro due figli. 

Atteggiamenti violenti che non si limitavano alla compagna (pure durante la gravidanza) ma che il 49enne ha, in almeno un’occasione, esteso anche alla suocera, spingendola a terra durante un litigio. Ieri il gup Vacca ha rinviato a giudizio l’uomo che ha continuato a mandare avanti azioni vessatorie anche dopo l’avvenuta separazione dalla moglie (nei primi mesi del 2018).