Uomo arrestato a Castel d’Azzano per ricettazione

Un cittadino italiano di 61 anni è stato arrestato ieri a Castel d’Azzano dai Carabinieri della stazione locale poiché ritenuto responsabile dei reati di ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso. L’uomo si aggirava con fare sospetto tra le vie cittadine. Ad un normale controllo da parte degli uomini dell’Arma, il sessantunenne aveva mostrato fin da subito una strana agitazione. Avendo a suo carico altri precedenti, i carabinieri hanno deciso di procedere a un’ispezione più approfondita trovando in possesso dell’uomo un mazzo di chiavi di un’autovettura parcheggiata lì vicino, che poi è risultata essere stata rubata pochi giorni prima.

Oltre a questo, sempre nella disponibilità dell’uomo, hanno rinvenuto diversi documenti d’identità precedentemente denunciati come oggetto di furto e alcuni arnesi da scasso.

Eseguite le formalità di rito è stato poi portato presso il carcere di Montorio. L’autovettura è stata restituita al proprietario e la stessa cosa avverrà nei prossimi giorni per i documenti