Trovato a frugare negli spogliatoi del Pepperone, arrestato

Pepperone

Si tratta di un giovane di origine moldava di 23 anni che sie era introdotto negli spogliatoi femminili per razziare i portafogli delle dipendenti.

Sabato notte, i carabinieri della stazione di San Giovanni Lupatoto, hanno tratto in arresto per furto e ricettazione un ragazzo moldavo, classe ’95, pregiudicato, colto in flagranza mentre stava frugando negli spogliatoi femminili del ristorante Pepperone.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stata una dipendente che, nonostante il tentativo di dissuasione da parte dell’uomo che aveva promesso la restituzione dei portafogli se non fossero stati chiamati  gli uomini dell’Arma, non ha pensato due volte a comporre il 113.

Giunti sul posto i carabinieri, a seguito di una perquisizione personale, hanno rinvenuto altro denaro nelle tasche del ladro. Ieri la direttissima che ha convalidato l’arresto per furto, disposto la misura dell’obbligo di presentazione tre volte la settimana presso stazione di San Michele. L’udienza è stata rinviata al 14.03.2018.