Trovata priva di vita la ragazza scomparsa domenica da Verona

Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di Maria Teresa Pentimalli, una giovane 37enne di origine calabrese.

Da tempo residente a Verona, scomparsa domenica 28 giugno dalla Casa di Cura Santa Giuliana, sulle Torricelle.

L’allarme era scattato domenica stessa, poco dopo le 16, quando la ragazza, di altezza 170 cm e 48 kg di peso, si sarebbe allontanata vestita con jeans, maglietta blu e occhiali.

Iniziato immediatamente il tam tam sui social, in particolare Facebook, tra parenti e amici con la richiesta da parte del fratello di avviso alle Forze dell’Ordine nel caso in cui si avessero avute notizie o segnalazioni in merito.

Anche alla redazione di Pantheon è giunta la medesima richiesta di divulgazione del volantino per le ricerche. Dalla Questura, però, è arrivata attorno alle nove la notizia che il corpo di Maria Teresa è stato trovato privo di vita in un terreno agricolo abbastanza vicino alla struttura di cura.

Contattato il Comando provinciale dei Carabinieri, la conferma del ritrovamento del corpo è arrivata soltanto alle ore 13.00 per conto del Comandante provinciale.

La donna, secondo fonti vicine alla famiglia, da qualche tempo era stata colpita dal male oscuro della depressione.

Miryam Scandola