Tre volanti della Polizia da oggi in servizio con il Sistema Mercurio

Tre auto della squadra Volanti della Questura – grazie al contributo di Confcommercio – sono state dotate del Sistema Mercurio, una piattaforma tecnologica che con una telecamera ed un tablet renderà più efficace il lavoro degli agenti a beneficio della sicurezza del territorio. Questa mattina la presentazione in Piazza dei Signori, alla presenza del vicequestore vicario Giuseppe Maggese, del presidente di Confcommercio Paolo Arena e del dirigente dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Verona Bruno De Santis.

“È un’iniziativa per la quale abbiamo fatto investimenti importanti, perché crediamo che la collaborazione tra pubblico e privato debba essere non solo dichiarata ma messas in campo – ha dichiarato il presidente di Confcommercio Paolo Arena. “Verona non aveva il sistema Mercurio e di conseguenza abbiamo deciso di fare questo investimento per cablare tre autovetture, operative da oggi, che metteranno la Questura nelle condizioni di essere più operativa e dare più certezza e sicurezza a cittadini e imprese”.

“Ci auguriamo di poter estendere questa dotazione ad un numero di veicoli sempre più ampio – gli ha fatto eco il vicequestore vicario Giuseppe Maggese – ma già in questo modo aumentiamo esponenzialmente le nostre potenzialità in tema di efficacia e controllo sul territorio”.

Il nuovo sistema permetterà alla Polizia la lettura delle targhe automatica, per rivelare immediatamente agli agenti la presenza di auto rubate, sottoposte a sequestro o comunque non in regola. Il collegamento diretto con la banca dati renderà più veloci gli accertamenti sui cittadini fermati per strada. La Questura, grazie alla telecamera collegata con la centrale operativa, potrà vedere in tempo reale ciò che accade in città. Il pulsante di allarme sul tablet invia un segnale che geolocalizza il punto della richiesta di aiuto alla centrale operativa, che in questo modo può coordinare i soccorsi.

L’applicazione “L’agenda del poliziotto” aiuterà gli agenti a snellire la redazione di verbali e note al termine della giornata di lavoro. Infine la “Mercurio App” che gli agenti potranno scaricare sui loro smartphone, con cui potranno ad esempio inviare un allarme direttamente in sala operativa e trasformare il proprio telefono in una telecamera per mostrare ai colleghi della sala operativa ciò che accade in tempo reale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.