Travolto da una frana l’alpinista di Grezzana

soccorso-svizzera

L’incidente fatale a pochi metri da un rifugio vicino a Saint Morritz. Federico Canova, di 36 anni, era in compagnia del fratello Marco, rimasto miracolosamente illeso

Mancavano poche centinaia di metri, non più di dieci minuti a piedi per raggiungere il rifugio. Federico e Marco Canova ci sarebbero dovuti arrivare per riposarsi dopo una lunga camminata a piedi come amavano fare, da anni. Purtroppo i due giovani originari di Grezzana, in provincia di Verona, il punto di ristoro non l’hanno mai raggiunto.

Federico-Canova
Federico Canova, l’alpinista deceduto

Ieri pomeriggio, infatti, un’improvvisa frana si è staccata dal fronte della montagna travolgendo il più grande dei due fratelli, Federico, classe 1981, uccidendolo sul colpo. Marco, di tre anni più giovane, è stato investito parzialmente riportando soltanto alcune ferite superficiali ed escoriazioni.

Il fatto è accaduto nel Comune di Samedan, nel Cantone dei Grigioni, vicino a Saint Morritz.

I due fratelli, come riferiscono gli amici, erano molto riservati e grandi appassionati di montagna, dove amavano ritirarsi per lunghe passeggiate e attività di arrampicata. I genitori, residenti in via Oliboni, sono partiti già ieri sera alla volta del Paese elvetico accompagnati dalla fidanzata della vittima. All’ospedale di Samedan procederanno al riconoscimento della salma di Federico e riabbracceranno Marco, uno dei due loro figli sopravvissuto alla tragedia.

Il loro rientro a Verona è previsto tra stasera e domani mattina.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK