Tragedia sul cantiere della SP6 a Poiano

Poco prima di mezzogiorno un operaio che stava lavorando al cantiere sud della SP6, Pasquale Misitano, 42 anni, residente nel Comune di Villafranca, è stato travolto da una lastra di contenimento del terreno in cemento armato che si sarebbe staccata dalla sede in posizione verticale, senza lasciargli scampo.

Avvisati dal Suem118, i pompieri sono accorsi con due squadre, tra cui un’autogru, per salvare l’operaio. Nel frattempo l’uomo era stato soccorso dai colleghi, che lo avevano estratto e affidato alle cure del personale sanitari.o

A nulla però sono serviti i soccorsi. L’uomo, che stava lavorando nello spazio antistante le serre Verdevalle, è morto sul colpo. 

L’operaio era nato a Delianuova, in provincia di Reggio Calabria, nel 1976. Lascia la moglie, due bimbi piccoli e un terzo in arrivo.