Tenta di rubare oggetti dentro un’auto, preso

L’allarme è scattato attorno alle 17.30 di sabato, alla Centrale Operativa della Questura. Un passante ha notato l’uomo mentre cercava di spaccare il vetro anteriore di un’auto parcheggiata in via Galvani.

La volante, giunta sul posto, è riuscita immediatamente a bloccare, l’uomo, un pregiudicato di 35 originario del Marocco, grazie anche  alle indicazioni fornite dal cittadino che, rimanendo in costante collegamento telefonico col 113, non ha mai perso di vista il soggetto.

I poliziotti hanno subito bloccato e perquisito il ladro. La perquisizione ha dato esito negativo ma, nelle vicinanze dell’autovettura, gli operatori hanno trovato un sasso con dei segni di scalfitura verosimilmente utilizzato per tentare il furto di uno zaino presente nell’abitacolo.

Il malvivente, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e di immigrazione clandestina è stato  arrestato per tentato furto aggravato, e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo, svoltosi nella mattinata di oggi.

Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere in attesa dell’udienza prevista tra circa un mese.