Tenta di lanciarsi dal cavalcavia, i carabinieri lo salvano

Stamattina, la Centrale Operativa della Compagnia di Peschiera del Garda ha ricevuto una segnalazione di un uomo che stava minacciando di lanciarsi dal cavalcavia dell’A22 in località Ferlina a Bussolengo.

Una volta allertata la pattuglia della Stazione di Bussolengo e quella del Nucleo Operativo e Radiomobile di Peschiera del Garda, i carabinieri sono giunti nei pressi del cavalcavia, riscontrando che l’uomo, un cittadino moldavo classe ’70, si era arrampicato e minacciava di suicidarsi poiché la moglie aveva chiesto la separazione e, a suo dire, gli impediva di vedere suo figlio minore.

Vista la gravità della situazione, è stato subito bloccato il traffico autostradale con l’ausilio di personale della Polizia Stradale e, contemporaneamente, sono stati chiamati i carabinieri negoziatori del Nucleo Investigativo di Verona. Dopo minuti che sono apparsi eterni, l’uomo è stato convinto a desistere dai propositi suicidi. Una volta tranquillizzato, è stato portato al pronto soccorso dell’Ospedale di Bussolengo per gli accertamenti del caso.