Scontro fra auto e moto, muore centauro 38enne

sconto-auto-moto

L’incidente è avvenuto ieri sera all’incrocio tra via Scuderlando e via Roncisvalle. A perdere la vita un operaio di 38 anni di origine ghanese. Il conducente dell’auto, un veronese, è indagato per omicidio stradale.

Stava rincasando in sella alla sua Yamaha dopo una giornata di lavoro quando all’altezza dell’incrocio tra via Scuderlando e via Roncisvalle, in Borgo Roma, un operaio ghanese di 38 anni ha trovato sulla sua traiettoria una Ford Mondeo guidata da un veronese che, proveniente da via dell’Esperanto, stava svoltando a sinistra proprio in via Roncisvalle.

Un impatto violentissimo tra il motociclista e l’autovettura. I testimoni presenti sul luogo dell’incidente hanno subito chiamato i soccorsi e alcuni di loro, nell’attesa che arrivasse il personale medico, hanno tentato di applicare il massaggio cardiaco. Sopraggiunti gli operatori del 118, quest’ultimi hanno cercato a lungo, e purtroppo inutilmente, di rianimare l’uomo che è spirato poco dopo.

La Polizia Municipale sta ricostruendo la dinamica dello scontro e nel frattempo il conducente della Mondeo è indagato per omicidio stradale. Sono in corso anche i contatti con l’ambasciata ghanese per rintracciare i familiari della vittima.

È il terzo decesso per un incidente stradale nel Comune di Verona registrato da inizio anno ad oggi. Gli altri due, sempre nell’ultimo mese, sono stati un automobilista finito contro il ponte della ferrovia in viale Piave ed un pedone investito in via Fincato.

Prima di questi decessi e, nei primi sette mesi del 2017, non si era registrato nessun sinistro mortale sul territorio comunale. Un evento mai capitato prima.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK