Ricercato in tutta Europa, preso a Verona

Furto aggravato: questo il reato per il quale Demeter Nicolae, trentunenne originario della Romania, era ricercato sul suolo europeo. Nel 2017 aveva derubato un esercizio commerciale di Brasov, in Transilvania. Ma non solo; l’uomo era ricercato anche per il reato di partecipazione ad organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti che, attraverso corrieri della droga, dal Sud America venivano fatte entrare in Europa.

L’arresto è avvenuto, sabato pomeriggio, per un fortuito controllo di routine delle volanti della Questura du Verona, che l’hanno fermato in auto con altre due persone. Dopo un controllo, è emerso  la presenza di un provvedimento europeo emesso nei suo confronti.

Il suo mandato di cattura, inoltre, faceva riferimento al reato di partecipazione ad organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti che, attraverso corrieri della droga, dal Sud America venivano fatte entrare in Europa. Nello specifico, secondo la giustizia romena, Demeter Nicolae, nel dicembre 2011, si sarebbe recato in Olanda per consegnare un’ingente quantità di cocaina proveniente dal Brasile.

L’arrestato, in serata, è stato tradotto presso il Carcere di Montorio dove dovrà scontare 4 anni di reclusione.