Pregiudicato senza patente forza il posto di blocco

L’inseguimento è avvenuto in Borgo Trento. L’uomo è stato fermato in via Ca’ di Cozzi.

Nella notte tra lunedì 13 e martedì 14 maggio un cinquantaseienne casertano non si è fermato all’“Alt” dei carabinieri, che stavano effettuando un controllo in strada di routine. L’inseguimento è durato solo pochi minuti e l’Opel Tigra è stata raggiunta in via Ca’ di Cozzi.

Il conducente è risultato essere un pregiudicato, che guidava senza patente (poiché revocata) e sprovvisto di assicurazione. L’uomo, condannato a sei mila euro di multa per violazione al codice della strada, è stato tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nella mattina di martedì 14 maggio è comparso dinanzi al giudice per il rito direttissimo. È stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di Negrar.