Donna picchiata in casa per duecento euro

Prognosi di 30 giorni per la signora di 61 anni. Ieri sera è stata aggredita e derubata da tre malviventi che si sono introdotti nella sua casa a Cà degli Oppi.

Si trovava nella sua casa Cà degli Oppi, ieri sera, quando sono entrati tre uomini e l’hanno aggredita e percossa. La signora è stata colpita in volto con violenza e tutto per una magra refurtiva che si aggira appena attorno ai duecento euro. I tre delinquenti hanno afferrato il contante, qualche gioiello e sono fuggiti. La donna è riuscita a dare l’allarme e i carabinieri, fortunatamente nelle vicinanze, si sono messi all’inseguimento dell’auto, peraltro anch’essa rubata.

Li hanno bloccati all’altezza di Raldon e ne è seguita una colluttazione che ha visto feriti anche due militari (la loro prognosi è di circa 15-20 giorni). Due ladri sono riusciti  a scappare a piedi mentre il terzo, un 24enne di nazionalità romena con precedenti, è stato arrestato. Alcuni monili trafugati sono stati recuperati dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Legnago, e con essi anche una pistola finta.

 

Guarda il video: