Padovano ucciso in casa nelle Filippine

Era impegnato dal 2014 in investimenti immobiliari.

Un padovano, Andrea Guarnieri, 49 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco, probabilmente di pistola, nella propria abitazione a Dauin, nelle Filippine. Il fatto, secondo quanto si è appreso, è avvenuto a metà pomeriggio di ieri.

Guarnieri si era trasferito nel paese asiatico nel 2014 dove aveva avviato un’attività di investimenti immobiliari. E’ stata la moglie della vittima, una filippina, ad avvisare il fratello Daniele, 42, che vive a Padova.(ANSA)