Motociclista pirata individuato dalla Polizia municipale

polizia-locale controlli della velocità verona
Foto d'archivio.

Si era dato alla fuga dopo aver tamponato un’auto senza fermarsi per scambiare i dati con la controparte, rimasta ferita

Si era scontrato con una Toyota Yaris di una veronese 52 anni, rimasta ferita e poi trasportata all’ospedale in ambulanza. Ma dopo il sinistro il motociclista, coinvolto anch’egli nel tamponamento, non si era fermato per prestare soccorso. L’incidente si è verificato lunedì scorso attorno alle 11 in via Copernico, dove la Polizia municipale era intervenuta per i rilievi di legge.

Per alcuni giorni nessuna traccia del centauro, ma grazie alle informazioni raccolte sul posto gli agenti sono riusciti a risalire alla targa del veicolo, una Kawasaky Z-750, che gli ha permesso di effettuare un sopralluogo a Vigasio a casa del proprietario. Inizialmente il figlio del titolare aveva negato ogni responsabilità, attribuendo il danno della moto a situazioni precedenti, ma poiché gli agenti avevano raccolto sul luogo alcuni frammenti di carena perfettamente combacianti, il tentativo di depistaggio è stato smascherato.

Il 21enne è stato quindi segnalato all’autorità giudiziaria per i reati di omissione di soccorso e fuga, con ritiro della patente. Dovrà anche rispondere delle violazioni amministrative per non aver saputo mantenere il controllo del veicolo, che peraltro la sua patente non gli permetteva di guidare.

Questa mattina alle 7 la Polizia municipale è intervenuta anche in via Torricelli per i rilievi dell’incidente accaduto tra un’Audi e un Fiat Fiorino. Dai primi accertamenti è emerso che l’Audi percorreva via Torricelli verso via Roveggia quando dalla sua destra si è immesso il Fiorino, che viaggiava in via Salisburgo e che è stato colpito sulla fiancata sinistra. Il conducente della Fiat, 79enne veronese, ha subito le conseguenze peggiori ed è stato trasportato all’ospedale di Borgo Trento in condizioni molto serie.Sostanzialmente illeso l’automobilista alla guida dell’Audi, 31enne residente a Zevio.

Ieri sera, poco dopo le 23, altro incidente in viale Galliano, all’altezza del circolo tennis. Tre i veicoli coinvolti, una Fiat 500, una Punto e una Passat. Il conducente della Passat si era dapprima allontanato dal luogo, ritornando qualche minuto dopo in zona. L’uomo, 31enne, è risultato positivo all’alcoltest. Gli accertamenti della Polizia municipale sono ancora in corso per ricostruire precisamente il comportamento dei tre automobilisti, anche con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.