International Awareness Award al pastificio Rana

La Fordham University di New York premia l’amministratore delegato Gian Luca Rana per il successo oltreoceano. Zaia: «È il simbolo della nostra imprenditoria, divenuta internazionale con sacrificio, innovazione, qualità e identità».

«Questa nuova affermazione della famiglia Rana è un importante riconoscimento a un modello di quell’imprenditoria veneta che si impone a livello internazionale facendosi forza su quattro pilastri fondamentali. Sacrificio e qualità da un lato, identità e innovazione dall’altro. Mi congratulo con il cavalier Giovanni Rana, con l’ad Gian Luca e tutta l’Azienda».

Così il Presidente della Regione del Veneto esprime la sua soddisfazione per l’International Awareness Award concesso nelle mani dell’amministratore delegato del Pastificio Rana. A consegnarlo, la prestigiosa e storica Fordham University di New York, fondata nel 1841. «Un’azienda solidamente veneta – prosegue Zaia – viene premiata da una delle prime università degli Stati Uniti per il suo eccezionale successo oltreoceano. Possiamo solo esserne fieri».

«Il Pastificio Rana è il simbolo di una certa imprenditoria che poteva limitarsi ad un’affermazione locale ma ha saputo guardare ben oltre. E lo ha fatto senza rinunciare a tutte quelle caratteristiche che sono la forza dei Veneti nel lavoro e nella convivenza civile. Sull’esempio fatto di sacrifici del suo fondatore e oggi presidente, Giovanni Rana, è diventata internazionale senza mai abdicare alle sue radici e alla solidarietà tipica della nostra gente. Un imprenditore che ci mette realmente la faccia, fino a diventare egli stesso il simbolo del suo prodotto».