Incendio a Tregnago. Brucia una casa

Un buongiorno non dei migliori per gli abitanti di Tregnago che si sono svegliati udendo le sirene e scorgendo delle fiamme altissime in località Saline.

L’incendio è scoppiato nella notte  alle 4.25 e ha coinvolto un’abitazione in fase di ultimazione di 500 metri su due piani. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Verona con quattro mezzi e 22 uomini, che dalle 5 di mattina hanno cercato di domare l’incendio per evitare che le fiamme coinvolgessero le abitazioni vicine. I lavori di soccorso si sono prolungati per tutta la giornata visto che nel pomeriggio erano presenti ancora focolai.

I lavori di costruzione della casa erano cominciati ad aprile e alla struttura, di due piani, di cui quello inferiore in cemento armato con soletta in laterocemento, e quello superiore in legno, mancavano solo l’impianto elettrico e quello di riscaldamento, le finiture interne e le stuccature. Il piano superiore è stato completamente distrutto dal rogo, mandando in fumo e cenere gli infissi e collassando su se stesso, mentre quello inferiore sembra aver resistito.

Sono in corso accertamenti per stabilire le cause che hanno dato origine alla combustione; si esclude, per ora, l’incendio doloso.