Furti nelle aziende, fermata banda

Razzie nei capannoni dismessi o temporaneamente non utilizzati per una refurtiva pari a circa 150mila euro. La banda rubava materiale ferroso e anche i mobili.

I ladri, di nazionalità romena e italiana, effettuavano sopralluoghi in aziende che versavano in difficoltà economiche o che erano temporaneamente vuote. I carabinieri di Peschiera hanno sgominato la banda che ora vede tutti i componenti in carcere. Un’altra persona è stata denunciata e ha il divieto di dimora nel veronese.