Flixbus, mancano panchine e tettoie

Sono una decina le panchine sul lato canale Camuzzoni eppure lì, zona Tempio Votivo in viale Girolamo Cardinale, non si contano le persone in attesa di prendere mezzi come il Flixbus.

Pessimo biglietto da visita per una città con velleità turistiche, a dirlo i tanti viaggiatori. Tommaso Ferrari, consigliere comunale di Traguardi, ha depositato una mozione per sollecitare Palazzo Barbieri sulla situazione in stazione.

“Si fa un gran parlare di trasporto pubblico e di sostenibilità ambientale per riempirsi la bocca, senza lasciare molto spazio all’azione concreta. Come Traguardi abbiamo depositato una mozione a maggio rimasta lettera morta. Torniamo a chiedere all’amministrazione di intervenire sulle fermate dell’area partenza D, sguarnita di tettoie, panchine e perfette solo per disincentivare l’utilizzo del TPL. La Stazione di Verona Porta Nuova oltre ad essere uno degli ingressi principali della città per turisti e visitatori rappresenta lo snodo fondamentale per i cittadini veronesi che accedono ai servizi di mobilità pubblica. Rinnoviamo quindi le nostre richieste al Comune perché si attivi con ATV. L’area, dove passano vettori internazionali come Flixbus, deve essere idonea per ospitare le attese quotidiane di chi arriva e di chi parte con tanto di cartelli esplicativi per turisti e/o visitatori relativamente alle direzioni degli autobus e alle loro relative Aree di Partenza” così Tommaso Ferrari di Verona Civica-Traguardi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.