Fabbricava documenti, arrestata falsaria

New call-to-action

In manette una donna, di origini napoletane, pregiudicata. La signora, classe 1979, è stata scoperta ieri pomeriggio dai carabinieri di Ca di David durante un normale servizio di controllo. A tradirla l’agitazione e il nervosismo nell’esibire i documenti, dopo la richiesta dei militari.

La donna, già nota ai militari poiché con precedenti inerenti alla ricettazione di assegni e truffa, continuando a mostrare una certa irrequietezza, è stata sottoposta a perquisizione personale: su di lei, sono stati rinvenuti  2 cellulari, 2 carte d’identità valide per l’espatrio false e 2 tessere sanitarie false. La signora è comparsa ieri dinanzi al giudice del rito direttissimo: arresto convalidato, ed è stata condannata a un anno di reclusione con pena sospesa.