Entra in farmacia con coltello da cucina, deruba e ferisce due donne

Furto ieri sera alle 18.30 in una farmacia a Zimella. Un uomo, di nazionalità italiana classe 1975, ha minacciato la titolare e la dipendente con un coltello da cucina e si è fatto consegnare l’incasso di circa 900 euro. Le donne hanno però reagito e sono riuscite a strappare all’uomo circa 800 euro. Il ladro, dopo aver preso a pugni la titolare e aver ferito (non gravemente) sulle mani entrambe le signore, si è dato alla fuga.

I carabinieri di Cologna Veneta, grazie alle telecamere sono riusciti a identificarlo e ad arrestarlo nella sua casa sempre a Zimella dove sono stati trovati sia gli abiti che aveva indossato per il furto che il coltello che aveva riposto in cucina dopo averlo lavato. Il malvivente, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, era nullafacente e viveva con la madre anziana. Ora si trova nel carcere di Montorio.