Denuncia lo stalker, fermato dalla Polizia

stalking

L’ex fidanzata dell’uomo, trentaduenne veronese, ha avuto il coraggio di segnalare le vessazioni alle Forze dell’ordine. Ora l’uomo non potrà più avvicinarsi a lei

Non era nuovo ad atteggiamenti intimidatori e aggressivi che sfociavano spesso in vere violenze nei confronti delle donne che frequentava, specie quando l’uomo, trentaduenne veronese dedito al consumo di sostanze stupefacenti, sotto l’effetto della droga perdeva completamente il controllo delle proprie azioni.

Continue telefonate, sms, pedinamenti, ossessivi controlli, appostamenti e intrusioni  nell’abitazione, sino al danneggiamento volontario dell’auto. Tutto questo anche nei confronti dell’ex fidanzata che lo ha denunciato all’Autorità giudiziaria: quest’ultima, su indicazione della Polizia di Stato, ha emesso un divieto di avvicinamento nei confronti dell’uomo, con l’ulteriore prescrizione del divieto di comunicare in qualsiasi modo con la ex.

L’indagine della Squadra Mobile scaligera era iniziata nel mese corrente quando la vittima, ormai stanca e terrorizzata per le continue minacce ed intromissioni nella sua vita privata da parte dell’ex fidanzato, mai rassegnatosi alla fine del loro rapporto, ha deciso di sporgere denuncia querela e raccontare l’inferno in cui da tempo era piombata.

Ieri è stata data esecuzione alla misura disposta dal Giudice per le indagini preliminari: , lo stalker, a cui è stato notificato il provvedimento giudiziario, dovrà ora tenersi lontano dalla donna, dalla sua abitazione e da tutti i luoghi dalla stessa frequentati e non dovrà in alcun modo tentare di comunicare con lei.