Covid-19, in Veneto altre 17 vittime

Nelle terapie intensive del Veneto ci sono 132 malati di Covid-19, nei reparti non critici 832. Si avvicina la soglia della "fase tre" del piano regionale di sanità.

Covid-19 coronavirus ospedale

Continuano a crescere i casi di Covid-19 in Veneto, che oggi registra 2.300 contagi più di ieri, per un totale di 59.253 infetti dall’inizio dell’emergenza. Lo riferisce il bollettino della Regione.

Pesante anche il bilancio dei morti, con altre 17 vittime, che portano il dato complessivo a 2.418. La nuova ondata del virus si ripercuote nei numeri in costante crescita degli ospedali, in particolare delle terapie intensive, dove ora si trovano 132 malati (+5). I ricoverati con Covid nei reparti non critici sono 832. I soggetti attualmente positivi sono 31.414 (+2.235). (Ansa)

La “terza fase” del piano regionale di sanità per affrontare l’emergenza Covid-19 scatta al raggiungimento di 150 malati in terapia intensiva oppure 900 nei reparti non critici. Per entrambe le categorie il numero di ricoveri in Veneto, rispettivamente 132 e 832, si avvicina alla soglia.

LEGGI ANCHE: L’ospedale di Villafranca torna “Covid Hospital”