Coronavirus, superata quota 5mila contagi in Veneto

I pazienti Covid-19 in area non critica negli ospedali veronesi sono 280, quelli in terapia intensiva 83. Sette nuovi decessi da questa mattina nel Veronese.

ospedale policlinico borgo roma

AGGIORNAMENTO DOMENICA 22 MARZO ORE 19.30

In Veneto i contagiati da Coronavirus sono saliti nel pomeriggio a 5.272, 150 in più rispetto al bollettino regionale del mattino. Sono 23 in più in provincia di Verona.

Nella giornata di oggi si sono registrati 17 decessi in Veneto, di cui 7 in provincia di Verona (4 a Borgo Roma, 1 a Borgo Trento, 1 a Legnago e 1 a Negrar). I pazienti in area non critica negli ospedali veronesi sono 280, quelli in terapia intensiva 83.

In isolamento – contagiati e contatti stretti – vi sono in Veneto 14.268 persone. I pazienti ricoverati sono 1.177, +64 rispetto a stamani mentre quelli in terapia intensiva 268 (+13). I decessi sono saliti a 186, +17 rispetto al mattino. I pazienti dimessi sono arrivati a 320.

CORONAVIRUS: LEGGI GLI AGGIORNAMENTI

AGGIORNAMENTO DOMENICA 22 MARZO ORE 10

Il Veneto supera quota 5mila contagiati da Coronavirus, con 5.122 casi, 313 in più dal pomeriggio di ieri. Diminuiscono però i pazienti in terapia intensiva, 255, due in meno di ieri, mentre i morti salgono a 169 (+5). I dati sono stati diffusi dalla Regione.

Quattro delle vittime sono in provincia di Verona, due a Borgo Roma, una a Legnago e una a Peschiera. Sono 53 i nuovi contagiati nel Veronese.

Negli ospedali veronesi sono 273 i ricoverati in area non critica, 79 quelli in terapia intensiva.

I soggetti in isolamento domiciliare – cifra che raggruppa i positivi e coloro che sono stati individuati a loro contatto – in Veneto sono 14.268. I ricoverati sono 1.113 (+29), quelli in terapia intensiva 255 (-2), i dimessi 309. (Ansa)

💢💢💢 #CORONAVIRUS / IL PUNTO DI OGGI, 22 MARZO. 💢💢💢

Posted by Luca Zaia on Sunday, March 22, 2020