Coronavirus, si ferma tutta la serie di B di pallavolo in Veneto

In seguito agli ulteriori sviluppi della situazione relativa al coronavirus in Veneto e in particolare nella zona di Padova, tutto il campionato di pallavolo serie B maschile e femminile si ferma per questo turno di campionato.

Da pagina facebook Bluvolley

In seguito al primo decesso in Veneto a causa dell’infezione da Coronavirus e del nuovo contagio di un uomo di 67 anni, di Mira, ricoverato ora in rianimazione a Padova e gli ulteriori sviluppi della situazione relativa al coronavirus, tutto il campionato di pallavolo serie B maschile e femminile, si ferma per questo turno di campionato.

Con particolare riferimento alla zona del Veneto e della provincia di Padova, la federazione italiana di pallavolo ha deciso la sospensione anche dei campionati di serie B maschile, girone C, e serie B2 femminile, gironi D ed E, della giornata in programma oggi e domani e che sarà recuperata a data da destinarsi.

Ieri erano state rinviate partite dei gironi A e B di serie B maschile, dei gironi A, B della serie B1 femminile e dei gironi B e C della B2 femminile, comprendenti zone della Lombardia e dell’Emilia Romagna.
   

La Fipav invita «il Comitato Regionale e i Comitati territoriali del Veneto (in modo particolare del territorio di Padova), così come le Leghe di Serie A maschile e femminile di voler prendere analoghi provvedimenti, a salvaguardia della salute comune». (Ansa).