Coronavirus, coppia cinese sta meglio

La buona notizia arriva dall'ospedale romano dove la coppia è ricoverata da settimane.

coppia cinese coronavirus

«I due cittadini cinesi provenienti dalla città di Wuhan, casi confermati di infezione da nuovo coronavirus, continuano a essere ricoverati nella terapia intensiva del nostro Istituto. Le loro condizioni cliniche sono in miglioramento». È quanto emerge dal nuovo bollettino medico dello Spallanzani dove i due, passati anche da Verona durante la loro vacanza, sono ricoverati da alcune settimane.

«La prognosi resta invariata», prosegue il bollettino. Inoltre, le condizioni di salute del ricercatore italiano proveniente dalla Cecchignola e risultato positivo al coronavirus «sono ottime – emerge sempre dal bollettino dello Spallanzani – Continua ad essere ricoverato in osservazione». In buone condizioni anche Niccolò, il 17enne di Grado rimpatriato nei giorni scorsi da Wuhan dopo essere stato bloccato per due volte a causa della febbre. (Ansa)