Coppia veronese a processo per favoreggiamento della prostituzione

A processo una coppia di veronesi che, secondo l’accusa, tra il 2012 e il 2014 avrebbe impiegato la propria casa in via Albere per attività di meretricio. Imputato anche un altro uomo che avrebbe concesso in comodato gratuito un appartamento a tre donne favorendone l’attività di prostituzione.

Sono stati accusati di favoreggiamento della prostituzione un uomo e una donna veronesi ora a giudizio. La coppia, infatti, tra il 2012 e il 2014 avrebbe impiegato la propria abitazione in via Albere per attività di meretricio.

Marito e moglie non sono però gli unici ad essere sotto processo: anche un terzo imputato sarebbe coinvolto per aver concesso in comodato gratuito il proprio appartamento a una donna, insieme a due sorelle, favorendone la prostituzione.