Coppia aggredisce un uomo in Borgo Milano per un cellulare

Il fatto è accaduto mercoledì sera in via San Marco, i due malviventi sono stati però intercettati pochi minuti dopo dagli agenti delle Volanti e portati in Questura. Ora sono ai domiciliari.

Hanno raggiunto alle spalle un uomo che mercoledì sera stava passeggiando insieme alla sua fidanzata in via San Marco e, dopo averlo colpito con un pugno alla nuca facendolo cadere a terra, si sono impossessati del suo cellulare, per poi allontanarsi come se nulla fosse.

I due malviventi sono stati però intercettati pochi minuti dopo dagli agenti delle Volanti, ancora con il bottino tra le mani. A finire in manette, con l’accusa di rapina in concorso, una coppia di fidanzati: si tratta di una 37enne e di un 27enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Al termine degli accertamenti, il cellulare rubato è stato restituito alla vittima e i due rapinatori sono stati arrestati. Il giudice, dopo aver convalidato gli arresti, ha disposto nei confronti di entrambi la misura degli arresti domiciliari.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM