Contrasto ai furti: controlli rafforzati a Caldiero

Tornano a farsi sentire a Caldiero i "furti autunnali": con la nebbia e l'oscurità già nel pomeriggio, i ladri ne approfittano. Dopo le segnalazioni dei cittadini, l'amministrazione corre ai ripari. Fissata per mercoledì 1 dicembre una serata informativa.

Polizia locale Caldiero
La Polizia locale a Caldiero

“Furti autunnali” a Caldiero, le segnalazioni dai cittadini

L’amministrazione comunale di Caldiero ha ripreso gli incontri pubblici con i cittadini e venerdì 26 novembre uno dei problemi emersi dai caldieresi è quello dei furti. Con l’autunno i ladri d’appartamento tornano a colpire, anche a Caldiero e come ogni anno queste continue violazioni delle case creano paure e rabbia.

Marcello Lovato
Il sindaco di Caldiero, Marcello Lovato

Sembrava, nel 2020, con la pandemia, che il pericolo di furti fosse svanito: invece in queste settimane anche a Caldierino e nei quartieri residenziali di Caldiero si stanno intensificando i furti in appartamento o alle auto. Alcune sere gli appartamenti “visitati”, preferibilmente prima di cena, sono anche due o tre. In alcuni rari casi le abitazioni sono violate anche con le persone al loro interno o al rientro a casa dal lavoro.

Da quanto riscontrato non c’è un aumento numerico dei furti rispetto agli scorsi anni ma, sottolinea il sindaco Marcello Lovato, «per noi nessuna infrazione alla legge va tollerata e non saremo soddisfatti finché Caldiero non sarà esente da furti. Le forze dell’ordine – prosegue Lovato – hanno intensificato, su nostra richiesta, la vigilanza serale e hanno sventato più di una effrazione ma malgrado ciò i malintenzionati sono ancora in azione».

LEGGI ANCHE: A Job&Orienta incontra gli agenti che gli hanno salvato la vita

Il potenziamento dell’organico della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni Verona Est garantisce, da ottobre, servizi di vigilanza serale anche con due pattuglie, mentre i Carabinieri hanno intensificato la sorveglianza del territorio.

«Anche noi amministratori – chiosa il Sindaco – svolgiamo, in sordina, controlli serali nei quartieri residenziali, ma malgrado questo spiegamento di forze i ladri non demordono», ricordando come l’amministrazione comunale pur non avendo competenze dirette in tema di sicurezza delle abitazioni stia comunque facendo quanto possibile per scongiurare questi fatti criminali.

LEGGI ANCHE: I controlli della velocità questa settimana a Verona

Attese nuove telecamere contro i furti a Caldiero

Il Comune di Caldiero ha richiesto all’Unione dei Comuni Verona Est, che ha le competenze in tema di polizia locale, di installare nuove telecamere e le procedure di fornitura sono in corso. Per aiutare i cittadini a prevenire il rischio di furti è stata organizzata per mercoledì 1 dicembre a Caldiero una serata informativa durante la quale interverranno le forze dell’Ordine ed è stato messo a disposizione dei cittadini, sul sito web del Comune, un vademecum su come prevenire furti e azioni illegali.

Prima della pandemia a Caldiero era stata avviata la sperimentazione di un sistema di segnalazione di situazioni sospette «Vedremo di adottare il sistema più efficace per segnalare situazioni delittuose alle autorità competenti» ricorda l’assessora alla sicurezza Melania Martinato.

«Abbiamo anche valutato l’ipotesi di “tassarci” per pagare o gli straordinari alle Forze dell’Ordine o per stipulare un servizio di vigilanza privata» affermano gli amministratori della città termale. «Dallo studio effettuato si ipotizza un costo di 20 euro a famiglia per avere a disposizione due agenti in più sul territorio per controlli serali e festivi. Speriamo di non dover ricorrere a questa soluzione».

«Come altre amministrazioni stiamo inoltre valutando come organizzare servizi di controllo del vicinato ma queste ed altre soluzioni le decideremo, come di consueto sentita la cittadinanza negli incontri pubblici» conclude il sindaco Lovato.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM