Continuano le sanificazioni, oggi alla casa di riposo di Cologna Veneta

Sanificata nuovamente la Casa di riposo di Cologna Veneta. Continua l’operato dei Vigili del Fuoco di Verona nell'azione di contrasto alla diffusione del contagio.

Continua l’operato dei Vigili del Fuoco di Verona nell’azione di contrasto alla diffusione del virus SARS-CoV-2. Nel pomeriggio di oggi il nucleo NBCR provinciale (personale addestrato per il contrasto del rischio Nucleare Biologico Chimico e Radiologico) dei Vigili del Fuoco è stato impegnato, insieme al personale del distaccamento di Legnago, nelle operazioni di sanificazione della casa di riposo “Domenico Cardo” di Cologna Veneta, dove ha provveduto a sanificare i due piani e le aree comuni della struttura.

L’intervento svolto su richiesta della dirigenza della RSA, rientra nel rapporto di collaborazione fra il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e le Amministrazioni locali nell’ambito dell’emergenza Covid 19.

GUARDA L’INTERVISTA: Covid, case di riposo sotto scacco. I sindacati: «Deve arrivare più personale»

Dall’inizio dell’emergenza sono 535 gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco di Verona per sanificazione di strutture pubbliche, igienizzazione di aree e assistenza alla popolazione, con un notevole impegno da parte del personale che deve operare con idonei dispositivi di protezione individuale in zone potenzialmente contaminate, provvedendo successivamente alla decontaminazione del personale stesso e delle attrezzature utilizzate.

In tali circostanze risulta oltremodo necessaria la corretta applicazione delle procedure apprese durante la costante attività di formazione e la messa in pratica dell’esperienza acquisita nel corso della quotidiana attività di soccorso.

LEGGI ANCHE: Pressione ospedali, Zaia: «Verona è la maglia nera»

GUARDA L’INTERVISTA: Il dramma dei contagi nelle Rsa, Elio: «L’emergenza ora è brutale»