Conclusa la 13^ edizione di Sport Expo. 65mila presenze nei tre giorni

sport expo

Ragazzi, sportivi, famiglie e bambini entusiasti e curiosi di provare le discipline sportive, sono stati i protagonisti di questi tre giorni di Sport Expo in Fiera a Verona.

Sport Expo ha chiuso ieri le porte della sua tredicesima edizione con un bilancio da 65mila presenze nei tre giorni di fiera. Un grande successo è stata la coincidenza con le “Giornate dello Sport” promosse dalla Regione Veneto, concomitanza che ha visto più di 300 classi partecipare il venerdì e il sabato mattina, giornate dedicate alle scuole. Sono arrivati in fiera per provare le discipline sportive e divertirsi con i propri compagni alunni provenienti da Verona ma anche dalla provincia di Venezia, Vicenza, Rovigo e Mantova, confermando il grande successo di questa tre giorni di sport. Grande affluenza anche da parte delle famiglie veronesi che, già dal sabato mattina, sono arrivate numerose nei padiglioni 11, 12 e 10, riconfermando il loro attaccamento alla manifestazione tornando di anno in anno per scoprire le novità e provare i nuovi sport proposti.

Grandissima affluenza in tutte le attività, dai cavalli, ai pattini e ai kart elettrici dell’ACI, alla mountain bike e al simulatore di rally passando per la parete di roccia, il ponte tibetano del CAI, la scherma e il tamburello. Nel pomeriggio c’è stata grande attrazione per le arti marziali e le gare di dimostrazioni di taki no kan, con un giudice di eccezione: Jacques Riparelli, velocista italiano del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, atleta ospite di questa domenica di sport. Con la FIDAL all’interno dell’area Bentegodi i ragazzi potevano scegliere tra la pista d’atletica, il salto in lungo nella buca della sabbia e la ginnastica artistica, c’è poi chi ha impugnato per la prima volta la mazza da baseball o una canna da pesca nell’area della FIPSAS, chi ha provato a giocare a rugby con il Rugby Tots e a tennis nell’area della federazione. Tante le aree in cui si sono susseguite esibizioni di danza, pattinaggio artistico, ginnastica ritmica, cheerleading e attività aree. Girando per i padiglioni, inoltre, i ragazzi hanno potuto assistere a esibizioni di ultimate frisbee e ai numerosi tornei e partite: dal basket femminile, al calcio e all’hockey. La mattinata si è aperta con la festa del minivolley, la partita di quidditch nell’area del CUS Verona, i tornei di calcio con il coinvolgimento del pubblico da parte dell’ASD La Grande Sfida Onlus e il minibasket femminile con il “Pink Day” regionale della Federazione Pallacanestro Veneto.

La Lidl Crivit Arena anche ieri ha ospitato un fitto programma di attività con il campionato provinciale di ginnastica ritmica e Diversamente in Danza a cura dell’AICS, le esibizioni di Baskin, attività legata al basket integrato, esibizioni di football freestyle con la squadra professionistica Fast Foot ed esercizi di avvicinamento alla ginnastica artistica e ritmica proposte da Fondazione Bentegodi.

Sport Expo da sempre si impegna per trasmettere un messaggio positivo legato al mondo dello sport, comunicando che lo sport è per tutti: per questo motivo anche quest’anno è presente il Comitato Italiano Paralimpico, e l’Associazione La Grande Sfida, che si occupa di attività motorie per ragazzi portatori di handicap.

Grazie alle federazioni e alle società sportive Sport Expo è un evento unico in tutta Italia, da qui il patrocinio del CONI nazionale, oltre naturalmente alle istituzioni che credono nella sua importanza, primo tra tutti il Comune di Verona, rappresentato in questi giorni dal Sindaco Federico Sboarina, che ha contribuito negli anni alla crescita della manifestazione, e dall’Assessore allo Sport Filippo Rando. Collaborano poi all’organizzazione Fipav VeronaVeronafiere, l’Università di Scienze Motorie, con gli oltre 300 ragazzi impegnati per l’intero fine settimana, l’Ufficio Scolastico Territoriale di Verona e la Fondazione Bentegodi. La segreteria organizzativa di Sport Expo è affidata a DNA Sport Consulting.

Fondamentale, infine, per il raggiungimento delle 65.000 presenze, il supporto dei partner di Sport Expo, che credono nella valenza formativa dell’evento. Numerosi sono infatti i partner che anche quest’anno hanno condiviso i valori e la mission di Sport Expo.