Colto da malore in montagna, morto Aldo Gianfranceschi

L'uomo, che si trovava con un amico in direzione Baita dei Santi a San Zeno di Montagna, è stato colto da un malore improvviso. Inutile l'intervento del Soccorso Alpino, che ne ha potuto solo constatare il decesso.

Attorno alle 8.20 l’elicottero di Verona emergenza è decollato in direzione Baita dei Santi a San Zeno di Montagna, per un cacciatore colto da malore. Dopo aver individuato il prato dove si trovava l’uomo di 78 anni – l’allarme era stato lanciato da un compagno che si trovava con lui – l’elicottero è atterrato nelle vicinanze.

Equipe medica e tecnico di elisoccorso hanno subito tentato le manovre di rianimazione, potendo solo alla fine constatare il decesso dell’uomo. La salma è stata recuperata con un verricello di 40 metri e trasportata fino alla baita per essere affidata ai Carabinieri e al carro funebre.

Nella giornata di ieri un altro uomo era deceduto in seguito a un malore sul Monte Baldo, durante una camminata con un amico.

AGGIORNAMENTO

L’uomo deceduto è Aldo Gianfranceschi, proprietario di un’impresa edile di Bardolino ed ex presidente del Bardolino Calcio.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM