Colognola: di ritorno dalla festa dei Carabinieri beccano uno spacciatore

I Carabinieri stavano tornando dalla cerimonia per i 210 anni dalla fondazione dell’Arma, quando hanno individuato un pusher e un acquirente con una dose di cocaina.

Carabinieri Colognola ai Colli

Nel primo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Colognola ai Colli, di rientro da Verona dove, nella sede del Comando Provinciale, erano stati impegnati in servizio di rappresentanza per la cerimonia del 210° annuale di fondazione dell’Arma, hanno sorpreso uno spacciatore sul fatto.

Passando in via Strà hanno notato un uomo che, con fare sospetto, cedeva un piccolo involucro a un’altra persona per poi allontanarsi velocemente a bordo della propria autovettura.

I militari, insospettiti per l’insolito gesto, dopo aver osservato a distanza tutta la scena, hanno fermato l’uomo che aveva ricevuto l’involucro, trovato in possesso di una dose di cocaina.

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Immediatamente dopo, grazie all’intervento di un secondo equipaggio e con l’ausilio dei colleghi della Stazione di Soave, hanno controllato il pusher, che nel frattempo aveva raggiunto un hotel nel comune di Soave.

Nella struttura ricettiva, i Carabinieri hanno identificato il 69enne, italiano residente a Caldiero, già noto alle Forze dell’Ordine. Le operazioni di perquisizione estese immediatamente alla sua camera d’albergo, con l’intervento anche di una unità cinofila della Polizia Locale di Verona, hanno permesso di rinvenire un’ulteriore dose di cocaina e contanti per 600 euro, che è risultata essere provento della pregressa attività illecita.

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua

Informata l’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nella mattinata di oggi è stato condotto dinanzi al Giudice del Tribunale di Verona, il quale ha convalidato l’arresto, disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla A.G. e rinviato l’udienza a settembre 2024.

L’acquirente, invece, è stato invece sanzionato amministrativamente per detenzione di stupefacente per uso personale.

LEGGI ANCHE: Zanzare: nelle farmacie veronesi il kit antilarvale a prezzo calmierato

La cerimonia dei Carabinieri a Verona

Nella caserma “Pastrengo” di Verona, ieri mattina i Carabinieri hanno celebrato il 210° Anniversario di Fondazione dell’Arma, che opera su tutto il territorio provinciale con 51 stazioni.