Colline Moreniche, un concorso per valorizzarle

Il concorso, lanciato il 28 maggio, si inserisce nel contesto delle attività del Distretto Urbano del Commercio di Valeggio sul Mincio e del Distretto Territoriale del Commercio di Sona, Sommacampagna e Castelnuovo del Garda.

New call-to-action

Il Polo di Mantova del Politecnico di Milano e i Comuni di Valeggio sul Mincio, Castelnuovo del Garda, Sommacampagna e Sona, in collaborazione con ICS – Istituto Commercio Servizi di Vicenza, lanciano un Concorso Internazionale di idee di progettazione architettonica e paesaggistica, per giovani studenti e architetti, orientato a valorizzare gli spazi pubblici dei centri storici dei quattro Comuni veronesi e i percorsi naturalistici che si diramano nei territori delle Colline Moreniche del Garda.

Questo concorso si inserisce nel contesto delle attività del Distretto Urbano del Commercio di Valeggio sul Mincio e del Distretto Territoriale del Commercio di Sona, Sommacampagna e Castelnuovo del Garda. Il concorso è stato lanciato formalmente il 28 maggio, nel contesto di Mantova Architettura, alla presenza degli amministratori locali dei 4 comuni.

I Distretti del Commercio sono gli strumenti grazie ai quali – anche nel contesto dell’emergenza COVID-19 – i Comuni hanno dato e stanno dando un impulso alle attività commerciali nell’ambito dei centri storici e urbani. Espressione di politica attiva a sostegno delle attività di commercio al dettaglio, dei bar e dei ristoranti, dei luoghi di scambio, di relazione, di accoglienza e di socialità hanno l’obiettivo di offrire soluzioni, di rilevanza comunale o intercomunale, per il futuro di una realtà policentrica come l’entroterra gardesano.

«Il concorso – precisa Elena Catalano, Vicesindaca e Assessora a Commercio, Turismo e Marketing del territorio del Comune di Sona – è una tappa dell’intenso lavoro a sostegno del commercio che con passione portiamo avanti ormai da 5 anni grazie ai Distretti del Commercio finanziati dalla Regione Veneto. In questo caso è un percorso aperto, che coinvolge e stimola giovani studenti e futuri professionisti, per dare forma alle vocazioni delle piazze del nostro territorio, uno dei temi cardine del progetto del Distretto del Commercio 2019-2021».

Le fa eco Eleonora Principe, Assessora alla Cultura e alla Promozione del Territorio e del Paesaggio del Comune di Sommacampagna che chiarisce come «il concorso sia un esempio chiaro della rilevanza del rapporto strategico tra Enti locali e Università. In particolare la sede di Mantova del Politecnico di Milano è un polo universitario che offre opportunità di studio, apprendimento, conoscenza ai giovani e alle giovani del nostro territorio. Ragazze e ragazzi che potranno poi restituire quanto hanno appreso e continuare a costruire innovazione per il territorio morenico, con la consapevolezza del suo enorme valore storico, architettonico, urbanistico, culturale».

Il Sindaco di Valeggio sul Mincio, Alessandro Gardoni sottolinea l’importanza del concorso come strumento di comunicazione territoriale. «Per promuovere e comunicare un territorio e attrarre l’ attenzione su di esso si possono impiegare diversi canali. Noi crediamo che un territorio ricco e bello come il nostro debba essere valorizzato anche con uno strumento di comunicazione di carattere culturale, che preveda il coinvolgimento di giovani da tutto il mondo».

Questo profilo internazionale del concorso potrà avere effetti molto concreti, diventando quindi un’opportunità per trovare soluzioni locali, grazie alla creatività di giovani da tutto il mondo. A questo proposito il Sindaco di Castelnuovo del Garda, Giovanni Dal Cero, dichiara che «i progetti, le visioni, le intuizioni che saranno prodotte nel concorso sono quello che ci serve: idee creative e proiettate nel futuro, che possano diventare l’innesco per riqualificazioni ampie e strutturali, capace di indicare un senso e dare piena dignità ai centri e alle periferie dei nostri Comuni».