Collegamento ciclopedonale Stadio-centro: consegnata la petizione

Sono interventi per un nuovo collegamento ciclopedonale tra il quartiere Stadio e il centro quelli richiesti da un gruppo di cittadini che, stamattina, ha portato in comune una petizione con ben 1.421 firme. A ricevere la richiesta  il sindaco Sboarina e l’assessore alla Viabilità e traffico Luca Zanotto che hanno ringraziato per i suggerimenti l’ideatrice dell’iniziativa, Elisabetta Adami, e i 50 residenti della zona che si sono occupati della raccolta firme.

Sono 1.421 le firme scritte nero su bianco sulla petizione che è stata consegnata stamattina al sindaco Federico Sboarina e l’assessore alla Viabilità e traffico Luca Zanotto. Oggetto della richiesta un nuovo collegamento ciclopedonale tra il quartiere Stadio e il centro.

La petizione è stata portata in comune dalla promotrice dell’iniziativa, Elisabetta Adami, insieme al figlio, Emanuele Pietroben, e altri 50 residenti della zona che si sono occupati della raccolta partita a fine gennaio.

Nella richiesta  avanzata al comune vi sono diverse proposte come la possibilità per le biciclette di percorrere via Camuzzoni da via Fra Giocondo a via Albere, oggi impossibile per la presenza del senso unico e degli stalli di sosta; il recupero all’uso ciclopedonale dell’argine destro del canale Camuzzoni, tra via San Marco e via Albere, predisponendo rampe di accesso da via Fra Giocondo e da via Sansovino. Infine, sono suggeriti interventi per attrezzare al passaggio dei ciclisti l’incrocio di Porta Palio con la circonvallazione interna e creare un percorso ciclabile sicuro lungo stradone Porta Palio.

Il sindaco e l’assessore, che hanno ringraziato i sostenitori della petizione per le interessanti proposte, hanno dichiarato che valuteranno un piano d’opera sostenibile per apportare migliorie al quartiere Stadio e nel resto del territorio cittadino.