Citrobacter, oggi gli ispettori del Ministero della salute a Borgo Trento

Arriva un'altra nota dall'Azienda ospedaliera di Borgo Trento per quanto riguarda la vicenda del Citrobacter. Oggi prevista anche una visita degli ispettori del Ministero della Salute in ospedale.

citrobacter coronavirus borgo trento veneto verona

Dopo la nota di ieri dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona riguardo l’infezione di Citrobacter all’ospedale della donna e del bambino, oggi l’Aoui ha comunicato che entro sera provvederà a inviare le controdeduzioni necessarie alla Direzione di Area e che in giornata è previsto un sopralluogo in ospedale da parte degli Ispettori Ministeriali.

«In riferimento alla vicenda Citrobacter dell’Ospedale Donna e Bambino di Borgo Trento la Direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona comunica che entro la serata di oggi, venerdì 4 settembre 2020, verrà inviata alla Regione Veneto, come da richiesta, la relazione interna con le controdeduzioni necessarie alla Direzione di Area. – si legge nella nota – L’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, come di prassi e nella massima trasparenza, comunica inoltre che, sempre nella giornata odierna, è previsto il sopralluogo degli Ispettori del Ministero della Salute presso l’Ospedale di Borgo Trento di Verona».

Nel frattempo prosegue la protesta delle mamme dei neonati infettati dal batterio e deceduti, tra queste Francesca Frezza, madre di una delle piccole vittime, Nina.