Chievo: dimissioni di Ventura? Pellissier accusa l’ex CT della Nazionale

Sono arrivate a sorpresa ieri le dimissioni dell’ex CT della Nazionale ed ora anche ex allenatore del Chievo Gian Piero Ventura. Subito dopo il match contro il Bologna, terminato con un pareggio 2-2, Ventura ha comunicato la sua decisione negli spogliatoi.  Sia i calciatori che la società si trovano ora spiazzati: si dovrà decidere se affidare la squadra al precedente allenatore D’Anna o optare per un nuovo terzo allenatore. Entro oggi si dovrebbe far chiarezza e il club prenderà una decisione.

La notizia oltre a spiazzare giocatori, tifosi e società ha portato dietro di sé anche tante critiche, soprattutto nell’ambiente Chievo. Il più infuriato sembrerebbe proprio il capitano gialloblù Sergio Pellissier, che critica aspramente Ventura attraverso un lungo post sul suo profilo Instagram: “….Un’estate pesante con il problema plusvalenze, un inizio di stagione da dimenticare e per dire che non c’è mai fine al peggio le dimissioni di un mister che dal primo momento che è arrivato se ne voleva già andare. Pazzesco!!! In 22 stagioni da professionista pensavo di aver visto tutto ma sono costretto ad ammettere che c’è sempre qualcosa di nuovo”. Sarebbe proprio Pellissier a svelare che Ventura se ne voleva andare dal primo momento in cui è arrivato.

Comunque al Chievo – continua ancora il capitano – siamo abituati ad essere sempre in difficoltà e ne usciremo a testa alta alla faccia di tutti quelli che in questo momento si stanno divertendo alle nostre spalle. Non si può ottenere qualcosa nella vita senza lottare non ci sarebbe gusto no? Ripartiamo ancora da zero e questa volta saremo ancora più forti. Chi ama questa squadra non la può abbandonare solamente perché le cose vanno male, non è così che si fa, non fate come Ventura, si vince e si perde insieme come deve essere in una squadra. Mai mollare fino alla fine”.

Questo è lo duro sfogo del capitano gialloblù e sicuramente ne arriveranno altri. Già ieri il Ds Romairone si è espresso a proposito della vicenda: “Le dimissioni di Ventura sono state un fulmine a ciel sereno”. Intanto in queste ore l’allenatore dimissionario ha incontrato il presidente Campedelli. Il patron gialloblù spera di convincere Ventura a restare. Intanto il Chievo resta in un limbo infernale: ultimo a 0 punti in classifica, e adesso anche senza allenatore.