Chievo battuto dal Napoli: è retrocessione

chievo

I ragazzi di Di Carlo salutano la Serie A dopo una brutta sconfitta contro il Napoli. Il risultato finale di 1-3, lascia l’amaro in bocca ai clivensi, che non sono riusciti a fare la differenza sul campo del Bentegodi.

Ormai il timore della Serie B, per il Chievo, si è concretizzato. Oggi, al Bentegodi, la squadra di Di Carlo non è riuscita a tenere testa al Napoli, che ha così rimandato la festa dell’ottavo scudetto per la Juventus e ha segnato il destino del Chievo dopo 11 anni di Serie A.

A mettere la firma sulla retrocessione clivense, una doppietta di Milik e, all’81’, Koulibaly, con il terzo gol della partita per i partenopei. A nulla è servito il colpo di reni degli scaligeri, che al 90′, con Cesar, segnano una rete purtroppo inutile.