Casa di Giulietta, da domani il nuovo ingresso dal Teatro Nuovo

Anticipato di un paio di giorni l’avvio della sperimentazione. Aggiornate le indicazioni sui cartelli, sui siti e sulla mappa di Google. All’interno del Teatro Nuovo allestito percorso ad hoc.

Ponte di Ognissanti 2022 a Verona, affollamento alla casa di Giulietta
Ponte di Ognissanti 2022 a Verona, affollamento alla casa di Giulietta
New call-to-action

Da domani, martedì 6 dicembre, l’ingresso al cortile e alla Casa di Giulietta sarà dal Teatro Nuovo, in piazzetta Navona.

Già allestita la segnaletica nei pressi del sito e aggiornate le indicazioni su Google Maps, per indirizzare direttamente i visitatori al nuovo accesso. E all’interno del Teatro ci sarà un percorso ad hoc che accompagnerà il pubblico al Foyer da cui si accederà al Cortile.

Una piccola grande rivoluzione, sia per i tempi in cui è stata realizzata, sia perché dopo decenni di tentativi mette finalmente ordine all’ingresso del luogo di pellegrinaggio laico più visitato al mondo.

LEGGI ANCHE: Verona attende il sorriso di Papa Francesco

Parte così la sperimentazione voluta dall’Amministrazione comunale per risolvere le criticità legate all’afflusso di turisti in via Cappello e all’interno del cortile durante il periodo natalizio. Una soluzione che rimedia ai problemi sul fronte della sicurezza e della tutela e valorizzazione del sito museale e che, anche se temporanea, apre per la prima volta dopo decenni ad un’ipotesi definitiva.

Ciò grazie al lavoro di squadra tra assessorati e uffici e alla collaborazione tra pubblico e privato, con il benestare della Soprintendenza.

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono

La novità è infatti possibile grazie alla collaborazione del Teatro Nuovo, che ha risposto positivamente alla chiamata dell’Amministrazione e con la quale ha avviato un dialogo in vista del ‘dopo 8 gennaio’, quando cioè il test terminerà e l’ingresso al sito tornerà da via Cappello.

«L’urgenza della sicurezza è stata la spinta per avviare la sperimentazione – spiega l’assessora alla Sicurezza Stefania Zivelonghi -. Lo scopo è alleggerire i flussi su via Cappello, dotando il sito di un ingresso alternativo. Siamo soddisfatti della soluzione individuata e di come il Teatro ha organizzato la proposta, con un percorso ad hoc che richiama il mito teatrale di Giulietta. L’ingresso dal teatro non snatura minimamente l’accesso al Cortile, anzi lo enfatizza. Siamo soddisfatti, ringraziamo il Teatro Nuovo per aver risposto positivamente alla nostra richiesta e la Soprintendenza per supportarci in questo progetto. Proprio oggi abbiamo incontrato i condomini nell’ottica della condivisione e della collaborazione, guardiamo già al dopo 8 gennaio».

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

«È una sperimentazione che rappresenta un segnale forte da parte dell’Amministrazione per trovare finalmente una soluzione ad una questione annosa e complessa – afferma l’assessora alla Cultura Marta Ugolini -. Per la prima volta il cortile viene gestito alla pari di un sito museale, con uno spazio riservato all’attesa e un percorso teatrale che lo anticipa. A gennaio avremo gli elementi necessari per valutare la sperimentazione attraverso i numeri e gli afflussi e attivarci di conseguenza, l’importante investimento messo in campo per questo progetto va nell’ottica della valorizzazione complessiva del sito in prospettiva anche di far pagare con una cifra simbolica l’ingresso dal teatro. Il cortile e la Casa di Giulietta non conoscono periodi di ‘bassa stagione’, una soluzione definitiva non è più rimandabile. Ci tengo a sottolineare il breve tempo con cui la soluzione è stata individuata e realizzata, ancora una volta la differenza la fa il gioco di squadra».

Soddisfatto anche il presidente della società Teatro Nuovo Zeno Poggi.

«Per la prima volta si affronta con la massima serietà il problema della sicurezza in via Cappello e nel Cortile, dove non sono ammesse più di 120 persone – ha detto Poggi -. Il fatto di aver subito accolto la richiesta del Comune è la dimostrazione che crediamo nella bontà della proposta e della possibilità di renderla risolutiva. Il teatro in questo modo continua a svolgere la propria attività culturale e a valorizzarla. Abbiamo allestito un percorso fatto di immagini, video e illustrazioni che accompagneranno i visitatori al Foyer. Qui gli attori del teatro introdurranno al cortile recitando spezzoni della storia shakespeariana, l’idea è quella che dal teatro si acceda al mito, un passaggio naturale che potrebbe davvero essere la soluzione definitiva alla questione».

LEGGI ANCHE: Parte lo sviluppo della Marangona: a breve l’accordo

Nuovo ingresso

La soluzione, risultato dei comuni propositi di Amministrazione, Soprintendenza e Teatro Nuovo, prevede il trasferimento temporaneo dell’ingresso al Cortile di Giulietta dal Teatro Nuovo in piazzetta Navona. Da qui i visitatori proseguiranno seguendo le indicazioni fino al foyer del Teatro per poi accedere al Cortile o al museo. L’uscita sarà dall’androne in via Cappello, ciò da domani 6 dicembre all’8 gennaio.

L’accordo mantiene la gratuità dell’ingresso al Cortile per i visitatori, è infatti il Comune a farsi carico delle spese per garantire il servizio, vale a dire il personale addetto alla biglietteria e alla sicurezza, oltre alle spese del Teatro Nuovo. I due ingressi in piazza Navona saranno usati in modo distinto, uno sarà riservato alle persone con disabilità e al pubblico che ha già prenotato la visita alla Casa di Giulietta, l’altro per i visitatori senza biglietto. Invariati gli orari per visitare il Cortile e la Casa, che durante il periodo di prova saranno aperti anche il lunedì.

Percorso Teatro Nuovo

I visitatori saranno subito proiettati nel mondo shakespeariano grazie all’allestimento ideato dal Teatro per la sperimentazione. Lungo il corridoio che porta al foyer, sono stati posizionati dei pannelli con illustrazioni, immagini e video che ripercorrono la storia d’amore più famosa al mondo. L’attesa al foyer prima di entrare nel cortile sarà allietata da brevi rappresentazioni teatrali su Giulietta e Romeo.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!