Casa di Giulietta, avanti con l’iter di valutazione

Prosegue a pieno ritmo l’iter per la realizzazione del nuovo museo alla Casa di Giulietta. Per fine giugno è previsto il voto del Consiglio per la pubblica utilità. Sboarina: «Stiamo procedendo con la massima celerità».

Prosegue a pieno ritmo l’iter per la realizzazione del nuovo museo alla Casa di Giulietta. È stato pubblicato l’avviso pubblico per la procedura di trasparenza al fine di verificare l’esistenza o meno di proposte alternative di gestione. Due i fronti in fase di valutazione in Comune. Da una parte le verifiche sulla correttezza e sostenibilità del piano economico e finanziario, i cui esiti si avranno la settimana prossima. Dall’altra, il potenziamento del brand “Giulietta”, con lo studio di nuove attività culturali collaterali. Per fine giugno è previsto il voto del Consiglio per la pubblica utilità.

«Sul progetto stiamo procedendo con la massima celerità – sottolinea il sindaco –. Nel giro di poche settimane dalla presentazione del progetto Mox Corporation per la gestione integrata dei servizi relativi alla Casa di Giulietta, è già pubblicato sul sito del Comune il bando. Inoltre, stiamo portando avanti ulteriori approfondimenti per un complessivo rilancio e potenziamento del brand “Giulietta” e, con esso, di tutte le attività culturali collaterali collegate. Un percorso fondamentale di rilancio, quindi, che non riguarderà soltanto la futura gestione del nuovo spazio espositivo ma, in una visione più ampia, tutto l’indotto economico che genera “Giulietta” sul territorio e il posizionamento di questo importante brand in Italia e all’estero. Non dimentichiamo, infine, che in questo modo verranno migliorati il decoro e la sicurezza del sito».