Carcere di Montorio, tre agenti aggrediti

Ancora agenti aggrediti nella casa circondariale di Montorio. A farlo presente è Sinappe Verona, il sindacato nazionale autonomo della polizia penitenziaria. Ad aggredire i tre agenti sarebbe stato un detenuto straniero.

Aggressione violenta nel carcere di Montorio. La denuncia arriva da Sinappe Verona, il sindacato nazionale autonomo della polizia penitenziaria. La violenza sarebbe avvenuta sabato 20 ottobre da parte di un detenuto straniero verso tre agenti che sono stati ricoverati con prognosi dai 5 ai 30 giorni.

Sull’episodio, che fa seguito ad una serie di altre aggressioni, il segretario Locale Vincenzo Bencivenga che ha chiesto provvedimenti correttivi per proteggere il personale. Inoltre il segretario ha anche sottolineato come la dotazione del taser per gli agenti possa essere una soluzione per porre fine a queste vicende.