Capodanno in piazza Bra, massimo 20mila persone e vietate le bottiglie di vetro

Gli ingressi saranno presidiati da steward e forze dell'ordine, a cui si aggiungono i controlli attraverso i sistemi di videosorveglianza e metal detector.

capodanno in bra verona san silvestro
Capodanno 2019 in piazza Bra a Verona
New call-to-action

Conto alla rovescia a Verona per il grande spettacolo di fine anno in programma in piazza Bra. Sul palco, nella notte di sabato 31 dicembre, i vincitori di X Factor e Niveo, concorrente di Amici, che ha trionfato nel contest di Radio Zeta e a sorpresa, un irrinunciabile omaggio anche al bel canto, in vista dell’atteso centenario del festival Areniano.

A garanzia della sicurezza degli spettatori, dato l’alto afflusso previsto, sono stati programmati dall’Amministrazione tutta una serie di provvedimenti, con limitazioni specifiche sugli ingressi nell’area dell’evento e sulla circolazione nella zona.

LEGGI ANCHE: Camion di bestiame si rovescia in A4, animali morti o in fuga

Piazza Bra potrà accogliere un massimo di 20 mila persone

Accesso libero consentito a massimo 20mila persone. I “conta-persone”, attivi su tutti i 9 ingressi previsti per l’entrata alla piazza, effettueranno il controllo fino ad esaurimento dei posti.

Gli ingressi saranno presidiati da steward e forze dell’ordine, a cui si aggiungono i controlli attraverso i sistemi di videosorveglianza e metal detector.

Si invita chi fosse interessato a seguire lo spettacolo ad accedere con ampio anticipo rispetto alla mezzanotte. La piazza sarà presidiata dagli agenti della Polizia locale e delle Forze dell’Ordine. Inoltre, pattuglie della Polizia locale effettueranno controlli con l’etilometro.

Rafforzato anche il piano sanitario, con l’installazione del Posto Medico Avanzato e la presenza in loco di medici e volontari. Sarà creata una zona rossa, dove sarà impedita la presenza di persone, sotto il palazzo della Gran Guardia per consentire lo spettacolo pirotecnico che scatterà alla mezzanotte del 1° gennaio.

LEGGI ANCHE: Belfiore: auto finisce in un fossato. Ferite due persone

STOP alla circolazione dei mezzi in piazza Bra dal tardo pomeriggio

Per tutta la durata della manifestazione, dalla 18 di sabato 31 e fino alle 6 di domenica 1 gennaio 2023, per il blocco del transito mezzi in piazza Bra, saranno posizionate le barriere di cemento (new-jersey) e gli agenti della Polizia locale in corso Porta Nuova (all’incrocio con via dei Mutilati), in via degli Alpini (all’altezza del volto di via Ponte Cittadella), in via Roma, (all’incrocio con via Cattaneo e via Manin) e in piazzetta Scalette Rubiani (fine via Oberdan).

In Bra sarà attivo inoltre un divieto assoluto di sosta e circolazione a tutti i veicoli, comprese le biciclette e i monopattini, che saranno rimossi prima dell’evento. Viene inoltre sospeso il servizio della ciclostazione di BikeSharing presente in piazza Bra.

LEGGI ANCHE: A San Bonifacio il primo “parto cesareo dolce”

Divieto per bottiglie in vetro e lattine

È vietato il consumo e la vendita di bevande in bottiglie di vetro e lattine. A partire dalle 20 del 31 dicembre 2022 fino alle 6 del 1° gennaio 2023 in tutta l’area del Centro Storico, coincidente con il territorio della 1^ Circoscrizione, sarà vietata la detenzione di bevande di qualsiasi tipo contenute in bottiglie di vetro o in lattina ai fini dell’immediato consumo. Inoltre, nei bar, ristoranti ed attività commerciali presenti in centro, è consentita la somministrazione di bevande solo all’interno di bicchieri di plastica o di carta.

Dalle 9 del 31 dicembre 2022 alle 6 del 1° gennaio 2023, e comunque fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione, viene istituito il divieto di sosta con facoltà di rimozione a tutti i veicoli, compresi i velocipedi, ciclomotori, motocicli e monopattini di qualunque tipologia in piazza Bra e in via degli Alpini, anche sui marciapiedi.

È stato richiesto ad AMIA un potenziamento dei servizi di pulizia della Bra, durante e a fine spettacolo.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Divieto di uso spray urticante

Per prevenire situazioni di pericolo e di panico, è vietato l’uso di bombolette contenenti sostanze urticanti (gas oleoresium capsicum) in tutta l’area di piazza Bra.

Divieto dell’uso di fuochi d’artificio e giochi pirotecnici

Le limitazioni sull’utilizzo di materiali esplosivi, botti, fuochi d’artificio e giochi pirotecnici, prevedono che ‘al fine di salvaguardare l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana, i rischi di incendio, la quiete delle persone ed i disagi degli animali domestici e selvatici, è vietato l’utilizzo di materiali esplodenti e pirotecnici in presenza di persone ed animali, nonché ad una distanza inferiore ai 500 metri da luoghi di ricovero, cliniche, ospedali, case di cura, scuole, ambiti condominiali ed abitazioni dei centri abitati, luoghi pubblici e privati aperti al pubblico, Siti di Interesse Comunitario, aree naturalistiche e oasi protette, strutture spazi verdi e pubblici destinati ad animali d’affezione’. Previste sanzioni per i trasgressori, che rischiano una multa da 200 euro.

È altresì vietato, condurre in qualsiasi momento, animali d’affezione, in particolare cani e gatti. Sarà delimitata anche l’area attorno all’Arena, e tornerà calpestabile il vallo del monumento, solitamente chiuso per i festeggiamenti di fine anno. Attiva una control-room all’interno di palazzo Barbieri.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE SU EVENTI, CULTURA E SPETTACOLI

Tutti gli altri provvedimenti viabilistici

Divieti di circolazione. Dalle 18 del 31 dicembre 2022 alle 6 del 1° gennaio 2023 e comunque fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione, viene istituito il divieto di transito, per tutti i tipi di veicoli compresi i velocipedi, ciclomotori, motocicli e monopattini, ad esclusione dei mezzi pronto intervento e soccorso, in: piazza Bra; corso Porta Nuova nel tratto compreso tra via dei Mutilati e piazza Bra; via degli Alpini, tratto compreso tra piazza Bra e via Ponte Cittadella.

Dalle 14 del 31 dicembre 2022 alle 6 del 1 gennaio 2023, e comunque fino alla fine della manifestazione, viene spostato da piazza Bra il parcheggio dei taxi a corso Porta Nuova di fronte ai civici dal 4/A al 10.

Divieto di sosta. Dalle 8 del giorno 31 dicembre 2022 alle 6 del giorno 1 gennaio 2023 divieto di sosta con facoltà di rimozione, ad esclusione dei mezzi di soccorso sanitario, in piazzetta Melvin Jones, tutti i posti auto di fronte a palazzo Pirelli, in piazzetta Municipio, via Leoncino civico n. 61.

Dalle 9 del giorno 31 dicembre 2022 alle 6 del giorno 2 gennaio 2023, vengono sospese le fermate di piazza Bra dei servizi del Trenino turistico e del servizio City Sightseeing.

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!