Campogiovani 2012: ultimi giorni per le iscrizioni

VERONA – Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno i Campi Giovani estivi hanno aperto le loro liste agli studenti italiani. Ci sono ancora due settimane di tempo per decidere la destinazione e la tipologia di corso. Sabato 26 maggio, infatti, è l’ultimo giorno disponibile per far pervenire le iscrizioni al Ministero.

Il progetto “Campogiovani 2012”, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, è rivolto a ragazzi e ragazze di età compresa tra i 14 e i 22 anni che frequentano le scuole superiori o l’università. I corsi gratuiti si tengono in tutta Italia e sono realizzati in collaborazione con la Marina Militare Italiana, i Vigili del Fuoco di Verona, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e la Croce Rossa Italiana.

Per quanto riguarda il territorio veronese sono due le tipologie di corsi programmate. La Croce Rossa Italiana – sezione di Verona, ha organizzato due settimane di corso: dal 29 luglio al 4 agosto e dal 5 all’11 agosto. Possono iscriversi giovani dai 14 ai 20 anni provenienti da tutto il territorio nazionale. Il tema scelto è la tutela e protezione della salute e della vita. I ragazzi saranno ospitati a Verona ma gireranno tutta la provincia per partecipare a corsi giornalieri specifici.

I Vigili del Fuoco di Verona, invece, hanno previsto una settimana di corso che si terrà presso il centro di soggiorno di Cei al Lago, una struttura immersa nel paesaggio delle montagne trentine. I ragazzi che vi parteciperanno, di età compresa tra i 15 e i 22 anni, avranno l’opportunità di apprendere nozioni fondamentali che gli saranno utili nella vita di tutti i giorni. Sono previsti, infatti, corsi di sicurezza antincendio, dove i ragazzi proveranno a spegnere un braciere con l’estintore, e di primo soccorso, per imparare ad utilizzare un defibrillatore. Inoltre, ci sarà un escursione nei boschi per illustrare le tecniche e i comportamenti da adottare in località impervie.

“Anche quest’anno il Dipartimento per la Gioventù organizza i Campi Giovani aperti ai ragazzi che frequentano le scuole superiori o il primo anno di università, su tutto il territorio nazionale" spiega l’Assessore Luciani, che aggiunge "l’iniziativa è completamente gratuita, l’unica spesa da affrontare sarà quella del viaggio. Si tratta di una opportunità unica per i giovani, i quali possono entrare in contatto con uomini che lavorano quotidianamente per la comunità ed apprendere il vero significato dei termini cittadinanza e senso civico. Il 4 maggio ho provveduto ad inviare una circolare a tutte le scuole veronesi per invitare i ragazzi a prendere parte all’iniziativa. Si tratta di una buona occasione per diversi motivi, fra cui anche la possibilità per le famiglie di assicurare una settimana di vacanza ai ragazzi senza spese eccessive spostandosi su tutto il territorio nazionale. I campi organizzati in Veneto sono quelli della Croce Rossa, dei Vigili del Fuoco e delle Capitanerie di Porto”.

La redazione